Tutti gli articoli di segreteria

L'illustrazione Italiana allo scoperto

L’illustrazione italiana allo scoperto: la mostra

Dal 22 settembre potremo ammirare per le vie di Bologna 26 poster realizzati con le illustrazioni premiate nell’edizione 2020 di Annual.

L’iniziativa organizzata da AI in collaborazione con CHEAP Street Poster Art  mette in primo piano immagini che spesso rimangono nascoste all’occhio del cittadino.
L’Illustrazione Italiana allo scoperto è una grande occasione per ammirare da vicino il lavoro di tanti autori che si sono distinti in un contest importante a livello nazionale ed internazionale e che raccontano  il meglio dell’immagine illustrata nelle tante categorie a concorso: Didattica e Scientifica, Editoria adulti, Editoria infanzia, Fumetto, Magazine, Pubblicità e Design, Progetti Personali e Studenti.

PARTECIPANO
Marina Marcolin, Andrea Mongia, Riccardo Guasco, Elisa Seitzinger, Sara Menon, Fernando Cobelo, Tommaso Carozzi, Marcella Peluffo, Chiara Fedele, Giulia Tomai, Maria Cristina Pritelli, Elisa Bellotti, Lucio Ruvidotti, Alessandro Coppola, Daniele Afferni, Marco Palena, Candia Castellani, Federica Bordoni, Silvia Belli, Leonardo Puca, Mattia Pedrazzoli, Margherita Caspani.

Ad aprire la mostra l’opera realizzata per la copertina del Catalogo Annual 2020 dal presidente di Giuria, Emiliano Ponzi, che raffigura l’esplorazione e il percorso solitario verso l’eccellenza nella nostra professione.

Segnaliamo l’opera intitolata Kulm Hotel St Moritz, illustrata da Marina Marcolin che si è aggiudicata il prestigioso Premio Toppi del valore di 1000 euro. L’opera originale è realizzata ad acquerello, inchiostro e gouache per Lodestar Anthology Magazine. La giuria le ha assegnato questo importante riconoscimento, per premiare la composizione e la capacità tecnica dimostrata nel riprodurre i riflessi nell’acqua.

La capacità di lavorare con tecniche di disegno tradizionali si nota anche nel lavoro personale Novecento di Marco Palena, ispirato al libro di Alessandro Baricco. L’illustrazione originale è realizzata in grafite, carboncino, pastello e portata a temine in digitale.

Invece l’opera Spazi da Riempire del giovane studente Leonardo Puca, realizzata per un progetto personale all’interno del suo percorso di studio al Politecnico di Milano, offre uno sguardo sul futuro dell’illustrazione digitale.

Il ritratto di Greta Thunberg di Candia Castellani nasceva come progetto personale, ma è
stato notato durante l’incontro di giuria dall’art director Stefano Cipolla e premiato con il Premio Senza Filtri e la pubblicazione all’interno di l’Espresso.

Il manifesto dell’illustratore Riccardo Guasco, realizzato in collaborazione con il progetto di arte pubblica CHEAP Street Poster per la Stagione 2020 del Teatro Comunale di Bologna, richiama il classico tema dell’opera di Madama Butterfly di Puccini, ma la porta in una dimensione estremamente attuale. Il poster ha trovato posto in un tabellone vicino al teatro, per cui era stato commissionato.

Tutte le opere premiate e le altre 260 illustrazioni selezionate nel concorso sono pubblicate nel catalogo Annual 2020, un volume di 360 pagine a colori, che può essere acquistato nella libreria Giannino Stoppani, Via Francesco Rizzoli 1, 40124 Bologna. Chi non ha modo di passare in libreria, può richiederlo via email a info@autoridimmagini.it.

LA GIURIA
AI Annual 2020 è stato realizzato grazie alla collaborazione di una giuria di esperti del settore composta da:

Emiliano Ponzi (illustratore), Roberto Battaglia (direttore creativo, studio GB_22) Giuseppe Camuncoli (fumettista, disegnatore ufficiale della serie DC Comics e Marvel), Stefano Cipolla (art director L’Espresso), Silvana Sola (pedagogista-libraia, co-fondatrice della Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani di Bologna e docente a ISIA di Urbino) e Iginio Straffi ( regista e produttore televisivo, inventore di Winx).

INFO
quando? dal 22 settembre al 21 ottobre 2020
dove? via San Giacomo e via Masini a Bologna
costo? L’evento è gratuito

bilancia-banner

DIsegni – Bilancia 2020

DIsegni è la call pensata per dare vita all’oroscopo degli illustratori: è il turno della Bilancia.
Partecipa e mettiti alla prova!

Ecco il segno che demarca con dolcezza il passaggio di stagione, invitandoci ad aprire la porta all’autunno.
I nati sotto questo segno hanno uno scopo ben preciso: creare equilibrio, senza ricevere nulla in cambio.
L’OROSCOPO DEGLI ILLUSTRATORI – BILANCIA

Mettete mano ai vostri colori e dateci la vostra migliore interpretazione di questo segno così speciale!

PER PARTECIPARE
scarica il template che trovi in qui 
invia il tuo file in formato jpg RGB, rinominato “ai-DIsegni-NomeCognome” a eventi@autoridimmagini.it
specifica nell’oggetto della mail “DIsegni-Bilancia
scrivi nella mail il tuo nome, cognome ed il link (www…) del tuo profilo Instagram in modo che possiamo taggarti nel caso fossi selezionato.

Tra tutte le illustrazioni pervenute entro il giorno giovedì 15 ottobre 2020 verranno selezionate le migliori cinque che, dal giorno martedì 20 ottobre, andranno a formare una piccola gallery sulla nostra pagina Instagram.
Tutte le immagini pervenute verranno caricate su Facebook in questo album! Chiediamo a tutti i partecipanti di taggare la propria opera.

NB: verranno scartate tutte le immagini che non rispetteranno i parametri tecnici indicati e/o che risultino offensive o discriminanti. L’iniziativa, volta a promuovere l’illustrazione, non ha fini di lucro. Tutti i diritti restano ai rispettivi autori.

illustrazione e testo dell’oroscopo © Manuela Trimboli

INFO
Deadline giovedì, 15 ottobre 2020 entro le 24:00 (ora italiana)
Chi può partecipare? La call è aperta a tutti
Pubblicazione le migliori cinque a partire da domenica 20 settembre andranno a formare una piccola gallery sulla nostra pagina Instagram
Come? invia gli elaborati alla mail: eventi@autoridimmagini.it
Costo? La partecipazione è GRATUITA

 

shenzen-banner

Shenzhen: la prima conferenza mondiale sull’industria dell’illustrazione

Personalità internazionali legate al mondo dell’illustrazione si sono riunite il 23 agosto 2020 a Shenzhen, Cina, in occasione della prima conferenza mondiale sull’industria dell’illustrazione, lanciata e ospitata dalla Shenzhen Illustration Association.

Alla conferenza hanno partecipato ospiti internazionali quali AOI – Association Of Illustrators britannica, EIF – European Illustrators Forum, AI – associazione Autori di Immagini italiana, Irish Illustrators Association, OFFSKETCH, TIS – Tokyo Illustrators Association, Macau Illustrators Association, Japan “Illustration” magazine, V/COLLECTIVE, The Jacky Winter Group, Ampersand Globe, ALILI ART, IED – Istituto Europeo di Design; in totale hanno partecipato 17 organizzazioni e istituzioni internazionali di illustrazione, enti, istituzioni, scuole d’arte e aziende legate al mondo dell’illustrazione.

 

Zhang Zhongyang, presidente della Shenzhen Illustration Association, nella sua presentazione ha sostenuto che, con la loro originalità, l’espressività unica e l’immaginazione creativa, gli illustratori hanno dato un’impennata allo sviluppo della società e attirato l’attenzione del pubblico.
I massimi esperti internazionali del settore provenienti da Cina, Giappone, Regno Unito, Australia, Finlandia, Italia, Irlanda e altri paesi, si sono concentrati su tre temi:

– Sviluppo dell’industria dell’illustrazione nel contesto della globalizzazione
– Coltivazione del potere delle stelle nascenti
– Il diritto d’autore e l’applicazione commerciale delle illustrazioni

Koike Amigo, presidente della Tokyo Illustrators Association giapponese, ha tenuto un discorso su una Retrospettiva e prospettiva dello sviluppo dell’illustrazione giapponese. Ha spiegato lo stato dello sviluppo delle illustrazioni dalle stampe Ukiyo-e nel periodo Edo, da 400 anni fa ad oggi.

Ha aggiunto che le illustrazioni nel contesto della nuova era sono strettamente legate alle persone e alla società, e naturalmente si conformano allo sviluppo dei tempi e ne riflettono lo zeitgeist.
“Credo che le illustrazioni renderanno il mondo un posto migliore”, ha concluso Koike Amigo.

Paolo Rui, membro rappresentativo dell’Associazione Autori di Immagini italiana, ha spiegato Come valutare correttamente il valore del lavoro di un illustratore, offrendo molti spunti di riflessione pubblico. Ha affermato che gli illustratori dovrebbero avere una buona comprensione delle leggi relative ai propri interessi, come il copyright, e conoscere i giusti parametri per poter quantificare il giusto valore del proprio lavoro.

Partendo dalla sua esperienza personale come illustratore e collaboratore di AI, ha condiviso in dettaglio le problematiche e le soluzioni affrontate dagli illustratori al lavoro, fornendo suggerimenti efficaci per il loro sviluppo professionale.

un_pasto_al_giorno_vincitori

Un Pasto al Giorno 2020: i vincitori!

Siamo lieti di annunciare i vincitori di UN PASTO AL GIORNO, il contest  che metteva in palio premi da 500 euro!!!

APG23 – Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e AI hanno lanciato nel mese di luglio la call for artists riservata ai soli soci AI.

L’emergenza COVID ha segnato un prima e un poi nelle nostre vite. Sempre più persone – anche nelle nostre città – si trovano in difficoltà e non riescono più neanche a mettere insieme il pranzo con la cena.

Con le illustrazioni dei 6 vincitori verranno realizzate da APG23 tovagliette creative che si potranno avere in cambio di un piccolo contributo a supporto delle sua iniziativa durante l’evento UN PASTO AL GIORNO del 26 e 27 Settembre in 800 piazze italiane!

I VINCITORI
Pietro Canepa
Alberto Casagrande
Dr. Colod
Elisa Minetti
Luisa Nascosto
Marcella Peluffo

Grazie di cuore a tutti coloro che hanno partecipato, APG23 vi aspetta quindi a settembre. Non mancate!!!

chiusura_estiva_2020

Pausa estiva – Buone vacanze!

Dopo 3 mesi faticosi a causa del Covid la segreteria e il servizio helpdesk di AI chiudono per la pausa estiva
dal 3 luglio al 7 settembre 2020.

Per questioni molto urgenti potete utilizzare la mail stelladimeo@autoridimmagini.it, che viene letta circa una volta a settimana. Cercheremo di darvi una risposta quanto prima.

Come di consueto Il direttivo continuerà a lavorare dietro le quinte per le attività che riprenderanno da settembre,  come ad esempio la mostra di affissioni per la città di Bologna: AI Annual 2020 – l’illustrazione italiana allo scoperto, realizzata insieme a Cheap Festival

Buone vacanze e tanta ispirazione per nuovi lavori e attività!

tapirulan_utopia_contest

Tapirulan Illustrators Contest – 16ª edizione

Anche quest’anno patrociniamo il  concorso di illustrazione di Tapirulan, associazione culturale che organizza esposizioni, mostre, concorsi di poesia, concorsi di illustrazione e narrativa, giunto alla sua sedicesima edizione.

Il tema del concorso è UTOPIA

Nulla sarà più come prima. Quante volte abbiamo sentito questa affermazione negli ultimi mesi. Tutta colpa di un virus. Qualcuno dice che grazie alla pandemia diventeremo migliori, qualcuno pensa l’esatto contrario. Certo è che se è vero che nulla sarà più come prima, mai come oggi siamo autorizzati a immaginare un mondo nuovo, ideale, forse irraggiungibile, un mondo che non c’è, ma ci sarà, almeno nei nostri desideri, nei nostri sogni.

David McKee sarà l’ospite speciale e il presidente di giuria, che selezionerà le 48 utopie illustrate per la mostra e il catalogo.

INFO
Deadline venerdì 20 ottobre 2020
Chi può partecipare? Possono partecipare al concorso artisti italiani e stranieri, senza alcun limite di età (per i minori è richiesta l’autorizzazione dei genitori)
Come? Ogni partecipante può presentare 1 sola opera inedita
Premio 2500 euro
Come partecipare? leggi attentamente il regolamento e iscriviti
Costo? 15  euro

banner-unPastoAlGiorno

Un pasto al giorno 2020 – Call Soci AI

APG23 – Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e AI lanciano la call for artists rivolta ai nostri soci Un Pasto al Giorno. Per i 4 vincitori un premio di 500€.

Con le illustrazioni dei vincitori si realizzeranno alcune collezioni di tovagliette creative che si potranno avere, con un piccolo contributo, durante l’evento del 26 e 27 Settembre in 800 piazze italiane.

L’emergenza COVID ha segnato un prima e un poi nelle nostre vite. Sempre più persone – anche nelle nostre città – si trovano in difficoltà e non riescono più neanche a mettere insieme il pranzo con la cena.

Per partecipare SCARICA QUI IL BANDO, dove troverai tutti i dettagli sul contest, le specifiche degli elaborati da presentare e quelle sui diritti di utilizzo.
La call è riservata ai Soci AI in regola con il pagamento della quota 2020. Se desideri associarti scrivi a info@autoridimmagini.it

Le collezioni saranno anche disponibili online nel sito APG23.
APG23 da anni è impegnata in Italia e in altri paesi del mondo garantendo ogni anno 7,5 milioni di pasti alle persone che accoglie e sostiene. E oggi AI si associa a questo impegno con la forza della creatività.

INFO
Deadline PROROGATA a DOMENICA, 19 luglio 2020 entro le 24:00 (ora italiana)
Chi può partecipare? La call è riservata ai soci AI
Premio del valore di 500 euro per ognuno dei 4 illustratori selezionati
Cosa serve? elaborato con base di 40 centimetri e altezza di 30, che preveda l’ingombro del logo dell’iniziativa, che verrà apposto nell’angolo in basso a sinistra, come nell’immagine di esempio, che puoi scaricare qui
Come? inviando gli elaborati ad AI alla mail: ai.concorsoupag@gmail.com
Costo? La partecipazione è GRATUITA

 

Human Right di Antonio Sortino

Bonus per Autori: informativa sul modulo da inviare entro il 3 luglio

Il 3 giugno è stato pubblicato il decreto del Ministero per i Beni e le attività Culturali che stabilisce che anche chi percepisce un reddito da cessione di diritto d’autore può usufruire di un sostegno economico per affrontare l’emergenza Covid-19.

Qui trovate il Link al decreto ministeriale.
Oggi vi informiamo sulle modalità di richiesta, dato che i nostri amici di Strade hanno fatto le dovute verifiche con SIAE e condiviso gli aggiornamenti.

Ricordiamo che avete tempo fino al 3 luglio per inoltrare la domanda.

Possono farne richiesta tutti i residenti in Italia, assenti da precedenti penali (dettagli al primo comma dell’art. 6) con:

  • il reddito complessivo lordo non superiore a €20.000 nel 2018 (dichiarazione redditti 2019);
  • i proventi da diritto d’autore pari o almeno il  20% del totale reddito e comunque pari a non meno di 1.000 euro.

Ai beneficiari, la SIAE verserà un contributo pari al 50% del reddito autorale del 2018, importo che non può superare i 3000 euro. Qualora le domande eccedessero la capienza, SIAE ripartirà secondo criteri più restrittivi (settimo comma dell’art. 3).
L’iscrizione a una collecting society (per esempio SIAE) non è obbligatoria, come si evince dal modulo “Domanda autori”.

SIAE e SPECIFICHE NEL MODULO DA COMPILARE

I tre moduli per gli autori sono disponibili sul sito SIAE. Nel modulo bisogna tener presenti i seguenti righi di riferimento:

  • Dichiarazione Persone Fisiche: reddito complessivo RN1, reddito autorale netto RL30.
  • 730: reddito complessivo rigo 11 del 730-3, reddito autorale netto il 75% o il 60% di quanto indicato al rigo D3 codice 1.

Per fare la domanda è necessario inviare insieme al modulo una copia della suddetta dichiarazione dei redditi e del documento identità.

MODALITÀ DI INVIO

CI sono due possibilità di invio:

  • via PEC (non necessariamente personale) a: art90autori@pec.siae.it
  • mediante raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a:
    “SIAE – Contributo ex decreto Cura Italia Autori, viale della Letteratura n. 30 – 00144 Roma”

Per chi non fosse in possesso di pec o fax, Associazione Autori di Immagini mette a disposizione dei soci l’indirizzo PEC. Chiediamo di inviare una richiesta a info@autoridimmagini.it, specificando BONUS AUTORI nell’oggetto.

Per tutte le informazioni relative alla presentazione delle domande, si può chiamare il numero 06 5990 2619, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:30 o consultare le FAQ.

Ulteriori richieste di chiarimento potranno essere trasmesse entro il 26 giugno 2020 ai seguenti indirizzi mail (contatti validi a soli fini informativi) – per gli autori: info.art90au

l’illustrazione è di Antonio Sortino, selezionato Annual 2020

AI-sondaggio-newsletter

Emergenza Covid-19: Sondaggio sull’impatto economico nel settore

Abbiamo lanciato un sondaggio con l’obbiettivo di far luce su opportunità, sfide e problematiche legate alle professioni che operano nell’ambito della comunicazione visiva in Italia. Vogliamo mettere in evidenza l’impatto dell’emergenza Covid-19 su di esse. invitiamo quindi tutti gli autori di immagini che operano nei settori di illustrazione, fumetto, animazione e visual design a rispondere al questionario.
I dati raccolti andranno a costituire un quadro della situazione per porre le basi di un dialogo aperto con Associazioni di settore e Governo.

Le nostre azioni

Negli ultimi sei mesi abbiamo collaborato con Redacta di ACTA – Associazione dei freelance – per far chiarezza sulle condizioni dei lavoratori nella filiera dell’editoria e, durante l’isolamento a causa del Co-ronavirus, abbiamo lavorato con STRADE – Sezione traduttori editoriale di CGIL/SCL  – per chiedere al Governo di predisporre misure di sostegno ‘Cura Italia’ per tutti gli autori del settore. Il peso delle nostre richieste nei confronti delle istituzioni sarà direttamente proporzionale al numero di professionisti che parteciperanno a questo sondaggio. Per questo chiediamo di condividerlo con tutti i professionisti che conosci.

Il questionario è anonimo e le informazioni su condizioni lavorative ed economiche servono esclusivamente a completare il quadro su sfide e gioie che i professionisti vivono quotidianamente.

Partecipa ora

 

Claudia Battistioli - Tanta felicità, Annual2020

Emergenza Covid-19: il bonus per gli autori

Il 3 giugno è stato pubblicato il decreto del Ministero per i Beni e le attività Culturali che stabilisce che anche chi percepisce un reddito da cessione di diritto d’autore può usufruire di un sostegno economico per affrontare l’emergenza Covid-19.

Il 18 maggio il governo ha pubblicato il Decreto Rilancio che, come il Decreto Cura Italia contenevano misure, novità e bonus a sostegno del reddito, per lavoratori e famiglie e per le imprese, ma non prevedeva una forma di sostegno a favore di autori che lavorano senza partita IVA e in regime di diritto d’autore.
In questi mesi di coronavirus, AI si è coordinata con Strade, Acta e altre organizzazioni di autori e lavoratori autonomi, proponendo invece al governo l’adozione di misure economiche a favore di tutti gli autori che non sono coperti da altri fondi emergenziali stanziati nel Decreto Cura Italia.

Oggi portiamo buone notizie!
Il decreto del Ministero per i beni e le attività culturali pubblicato il 3 giugno in Gazzetta Ufficiale  fa riferimento al contenuto dell’art. 90 del Cura Italia e stabilisce che chi percepisce un reddito da cessione di diritto d’autore può godere di un sostegno economico.  La domanda va inviata entro il 3 luglio 2020.

In totale una quota pari a €6.768.000 provenienti dalla risorse finanziarie dalla quota 10% della ‘copia privata’ gestita dalla SIAE è destinata ad autori e autrici percettori di diritto d’autore, a prescindere dall’iscrizione a SIAE o altre collecting societies.  L’art. 3 del Decreto specifica che possono beneficiare le persone residenti in Italia e senza precendenti penali di cui:

  • il reddito autorale costituisca almeno il 20% del reddito complessivo lordo, e comunque pari a non meno di 1.000 euro.
  • il reddito complessivo lordo non supera €20.000 nel 2018 come dichiarato nella dichiarazione redditti 2019;

Il contributo, che verrà distribuito da SIAE, sarà al massimo il 50% del reddito autorale complessivo maturato nel 2018 e un importo massimo di 3.000 euro. Il settimo comma dell’art. 3 nel Decreto specifica che in caso di domande eccessive il criterio di ripartizione cambia e i contributi, di pari importo, andrebbero a chi ha dichiarato meno di 9000 euro.

Le domande andranno inoltrate entro il 3 luglio 2020 a SIAE, tramite PEC o raccomandata, compilando i moduli disponibili in questa pagina: https://www.siae.it/it/iniziative-e-news/emergenza-coronavirus-al-le-domande-il-sostegno-del-mibact-agli-autori-agli.

Per tutte le informazioni relative alla presentazione delle domande, si può chiamare il numero 06 5990 2619, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 17:30 o consultare le FAQ.
Ulteriori richieste di chiarimento potranno essere trasmesse entro il 26 giugno 2020 ai seguenti indirizzi mail (contatti validi a soli fini informativi) – per gli autori: info.art90autori@siae.it