Archivi categoria: Eventi

portfolio_AI_21lucca

AI Portfolio Surgery a Lucca

L’associazione Autori di Immagini sarà presente al Festival Lucca Comics & Games 21 con le Portfolio Surgery per aiutare giovani professionisti e studenti ad entrare nel mondo del lavoro.

Quest’anno troverete un ricco programma di portfolio surgery, corsi per ragazzi e incontri con esperti di settore.

PORTFOLIO SURGERY

Nelle portofolio surgery, ovvero letture di portfolio, sarà possibile confrontarsi con alcuni dei più importanti autori contemporanei ed esperti del settore per avere consigli di stile, tecnica e suggerimenti sulle modalità idonee per presentarsi al meglio con gli editori.

Visioneremo i lavori di:
FUMETTISTI
ILLUSTRATORI
SCENEGGIATORI
COLORISTI
CONCEPT ARTIST (videogiochi, giochi da tavolo, storyboard…)
 AUTORI DI NUOVI FORMAT (proposte di nuovi progetti multimediali e/o cross mediali).

IL PROGRAMMA

Candidati ora!

VENERDÌ, 29 OTTOBRE

STEFANO ASCARI – illustratori  | GABRIELE DELL’OTTO – illustratori e fumettisti
ore 15:00/16:00

SABATO, 30 OTTOBRE

DANIELE DI NICUOLO – fumettisti | SIMONE DI MEO – fumettisti | MICHELE MONTELEONE – sceneggiatori
ore 11:00/12:00

STEFANO ASCARI – illustratori  | DANIELE CALURI – fumettisti | SERGIO OLIVOTTI – illustratori
ore 15:00/16:00

DOMENICA, 31 OTTOBRE

KATIA CENTOMO – sceneggiatori | SERGIO OLIVOTTI – illustratori
ore 11:00/12:00

SAMUEL SPANO – coloristi | CHRISTIAN CORNIA – illustratori e concept artist
ore 15:00/16:00

LUNEDÌ, 1 NOVEMBRE

CHRISTIAN CORNIA – illustratori e concept artist 
ore 11:00/12:00


INFO
Come? Ci si candida iscrivendosi qui o sulla pagina dedicata del Lucca Comics & Games: riceverai tutte le informazioni e i dettagli di accesso nella mail di conferma.
Dove? presso l’ex Museo del Fumetto e dell’Immagine, in Piazza San Romano
Costo? Per accedere all’Area Pro, gli autori selezionati NON devono essere in possesso del biglietto per la fiera, ma è necessario esibire il green pass.

Grafica © Alessandro Manzella

Banner Futuro Freelance

Evento Futuro Freelance a Bologna, 21 ottobre

Il 21 ottobre  organizziamo Futuro Freelance a Bologna presso l’Officina a DumBo , un pomeriggio di dibattiti, workshop e sportello per riflettere sul lavoro autonomo creativo. Durante gli incontri professionisti che lavorano in vari ambiti offriranno strumenti pratici e spunti di riflessione per il presente e futuro del lavoro freelance.

L’iniziativa è organizzata insieme ad Acta – l’associazione dei freelance e Fondazione Innovazione Urbana nell’amibito della European Freelancers’ Week ed a aperta a tutti coloro che sono in cerca di spunti e visioni nuovi per: 

  • imparare a contrattare meglio con i propri clienti.
  • sapere le ultime “scottanti” novità sulla questione fisco.
  • conoscere colleghi e bere un bicchiere in compagnia di altri freelance.

Puoi scegliere di partecipare a tutto l’evento o solo alcuni workshop, e l’Aperisketch. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito, è richiesto il Greenpass e la prenotazione su Eventbrite

Il Programma

15 – 15.20 Saluti e benvenuto, Chiara Faini, Fondazione per l’Innovazione Urbana
ore 15.20 – 16.40: incontro su “La tutela autoriale nelle professioni creative tra legislazione italiana ed europea”  | SALA A

Un incontro in cui si affronterà il tema del Diritto d’Autore e dei cambiamenti che la legge italiana sta affrontando per adeguarsi alle direttive Europee.
Con l’avvocato  Arlo Canella dello studio Canella & Camaiora esperto in tutela della proprietà intellettuale, Arianna Farricella, fumettista e illustratrice, che lavora da anni per il mercato statunitense, e Francesco Archidiacono di Mefu l’associazione dei fumettisti italiani.
Modera Alessandro Manzella, responsabile dell’area professione dell’associazione Autori di Immagini.

ore 16.40-17.20: Workshop “Fisco bestiale…” (max 60 persone) | SALA A 

Fisco e freelance, come orientarsi nella situazione attuale e le possibili prospettive future, con Irene Bortolotti.

Freelance per scelta dopo l’esperienza da dipendente e da imprenditrice, Irene Bortolotti occupa di modelli matematici e software per la colorimetria industriale, la diagnostica per immagini, la grafica e la conservazione dei beni culturali.  Bortolotti fa parte del consiglio direttivo di Acta-l’Associazione dei Freelance ed è referente per la regione Emilia Romagna.

ore 16,40-17,20 Workshop NUOVI LAVORI “Professione educatore digitale”, Letizia Atti con Nicola D’Agostino (Acta), (max 20 persone) | SALA B

Incontro con Letizia Atti, che crea percorsi di educazione e cittadinanza digitale su argomenti come identità, relazioni e privacy, cyberbullismo, fake news ma anche sulle difficoltà della comunicazione emotiva tramite lo schermo.
L’incontro sarà condotto da Nicola D’Agostino, di Acta, l’associazione dei freelance.

Letizia Atti è un’educatrice digitale e pedagogista. Esperta di competenze digitali, studia gli aspetti educativi, psicologici e sociali del web e dal 2009 progetta percorsi di educazione digitale per scuole, famiglie e aziende.

17.20 – 18.00 Workshop NUOVI LAVORI “Professione Scribing”, Irene Coletto con Nicola D’Agostino (Acta) (max 20 persone) | SALA B

Incontro con l’illustratrice e fumettista Irene Coletto sulla facilitazione grafica, nota anche come scribing, tramite cui si riassumono, in forma visuale e in tempo reale, i concetti chiave che emergono durante eventi, meeting o workshop.

Il workshop sarà condotto da Nicola D’Agostino di Acta, l’associazione dei freelance.

Irene Coletto è nata il 24 aprile 1993 a Pordenone. Ha studiato Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna e Design della Comunicazione all’ISIA di Firenze. Attualmente collabora con lo studio bolognese Housatonic come illustratrice e facilitatrice grafica e con il think tank Forwardto-studi e competenze per scenari futuri.

19.20 Aperisketch con AI e Creative mornings

Portate carta e matite per un aperitivo intellettualmente stimolante e disegnato.  Durante il talk tenuto dal designer Guido Bottazzo,  ci sarà la possibilità di disegnare dal vivo ispirandosi a innovativi mezzi dal design ricercato e accompagnare l’esperienza al proprio drink preferito acquistato al bar.

20:30. Live painting di Francesco Cattani

Una sessione di live painting con Francesco Cattani, importante fumettista e illustratore bolognese vincitore di due premi Micheluzzi e protagonista di numerose mostre fra le quali la personale di Bilbolbul del 2018 nella Pinacoteca Nazionale di Bologna.

INFO

Quando? Giovedì 21 ottobre 2021, dalle ore 15:00 alle ore 22:00
Dove? Bologna Attiva, DumBO Via Camillo Casarini 19, 40131 Bologna
Come? Per partecipare prenota il tuo posto qui.  All’ingresso verrà controllato la temperatura e il Greenpass.
Costo? La partecipazione è GRATUITA

BOit-masterclass-laboratori

Masterclass e laboratori BO it!

BO it!, al via le iniziative per  promuovere l’inclusività e la partecipazione di giovani creativi non professionisti attraverso masterclass e laboratori.

A partire dal 12 febbraio prenderà il via un ciclo di 6 incontri:  tre masterclass e altrettanti laboratori sviluppati sia on-line che in presenza nel rispetto delle linee guida anti-covid19, volti a promuovere l’inclusività e la partecipazione di giovani creativi non professionisti e persone con bisogni particolari, come migranti o persone con disabilità.

IL CONCORSO
Tutte le iniziative rientrano nell’ambito delle iniziative collaterali organizzate nell’ambito della seconda edizione di BO it! – Immaginando Bologna, il concorso internazionale di illustrazione che mira a valorizzare la città di Bologna attraverso un’interpretazione artistica e creativa delle icone che la identificano, quali monumenti e altri simboli: Bologna descritta da chi la abita, da chi la immagina, da chi la scopre come turista e da chi ci arriva come migrante.

Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di oltre 300 opere da tutto il mondo, questa seconda edizione ha scelto come protagonista della call for artist i portici di Bologna: questa infatti sarà la sagoma proposta ai creativi per la loro interpretazione artistica.

Il bando è internazionale e rivolto a tutti, senza limiti di età, è possibile partecipare in modo individuale o collettivo e chiuderà il 15 marzo 2021.

Una giuria qualificata selezionerà le 30 opere finaliste, che saranno esposte al pubblico in una mostra urbana realizzata in concomitanza con la Bologna Children’s Book Fair – Fiera del Libro per Ragazzi (14-17 giugno 2021).

Tra le novità di questa edizione, i tre premi che saranno assegnati ai tre vincitori: Primo Premio “Città di Bologna” del valore di 1.200€, il Secondo Premio “Città dei Portici” del valore di 600€ e il Terzo Premio kit tecnico offerto da Maimeri.

E’ possibile sino al prossimo 15 marzo avanzare le candidature. Consulta attentamente Modulistica e regolamento

3 MASTERCLASS
Per partecipare alle masterclass gratuite compila il form. Riceverai un’e-mail con il link per accedere all’incontro. I posti sono limitati!

Martedi 16 febbraio ore 18:30
a cura di Irene Penazzi di Autori di Immagini
.
L’illustratrice Irene Penazzi guiderà i partecipanti nello sviluppo di un progetto artistico per partecipare a un concorso di illustrazione. Attraverso esempi pratici e consigli si cercherà di capire in che modo affrontare un tema e come sviluppare le idee in base alle richieste del concorso.

Giovedi 18 Febbraio ore 15:00
Costruire e rafforzare la propria identità professionale per supportare il proprio lavoro artistico?
Lo scopriremo insieme a Alessia Mocci, campaign manager di Idea Ginger
a cura di Annalisa Rosati, co-founder di BO it! e specializzata in marketing per la cultura e l’entertainment.

Giovedi 25 Febbraio ore 18:30
con Alessandro Diele, Content Manager & Storyteller
a cura di Annalisa Rosati, co-founder di BO it! e specializzata in marketing per la cultura e l’entertainment.
Cosa sono i social media e a cosa servono (davvero)?
Oggi i social sono talmente integrati nella nostra quotidianità da sembrare strumenti semplici e alla portata di tutti. Ma c’è una differenza abissale tra un approccio professionale al loro utilizzo e uno improvvisato.

Scopriremo come dare una svolta alla nostra presenza online agendo in chiave strategica, con particolare riguardo alle possibili applicazioni nel campo della professione artistica. Perché se non sai dove stai andando, non arriverai da nessuna parte.

3 LABORATORI 
Momenti formativi dedicati all’inclusività delle categorie fragili

Venerdi 12 Febbraio (10.30/13.00)
presso Casa Mantovani, Via Santa Barbara 9, Bologna

Venerdi 19 Febbraio  (due turni 9.30/12.00 e 13/15,30)
presso Cooperativa Nazareno a Carpi

entrambi gli incontri a cura di Renata Giannelli, Direttrice artistica BO it!

Gli incontri inizieranno con un momento di brainstorming in cui ogni partecipante esprimerà idee, sensazioni e le immagini evocate dai portici. Questi contenuti saranno tradotti in simboli o immagini semplici, verrà individuata la tecnica espressiva più affine e si imposterà la realizzazione dell’opera.

Martedi 23 febbraio (due turni 16.00-19.00)
presso Museo Civico Archeologico, Via dei Musei,8 – Bologna
Creiamo insieme – Una guida alla creazione di un’illustrazione per il concorso
a cura di Sara Bernardi, illustratrice e stampatrice staff BO it! e Marta Viviani, grafica illustratrice
Un primo momento verrà dedicato allo studio della sagoma per trovare le parole e i concetti chiave. Una volta individuate si passerà alla creazione dei bozzetti, tra questi lo studente ne sceglierà uno e con la guida delle docenti inizierà a svilupparlo con una tecnica scegliendo tra i materiali che saranno disponibili durante il laboratorio.

La restauratrice del Museo Civico Archeologico Elena Cané accoglierà i gruppi con una breve introduzione relativa alla creazione del fumetto “La solitudine di Askòs”, che vede protagonisti il Museo e i suoi reperti.

INFO
MAIL: boitcontest@gmail.com
SITO: www.bo-it.org

_DSC3193 copia

L’Illustrazione Italiana allo Scoperto – CHEAP per Annual 2020

Fino a mercoledì 21 ottobre 2020 Bologna porta allo scoperto il talento dell’illustrazione italiana contemporanea.

Grazie alla collaborazione con CHEAP Street Poster Art presentiamo per le vie di Bologna 26 poster di illustrazioni premiate in Annual 2020, che trovi di solito racchiuse in libri, fumetti, riviste, quotidiani o pubblicità.

Passeggiando per le strade di via San Giacomo e viale Masini di Bologna, ci si addentra nel panorama della comunicazione visiva italiana di oggi.

© PH Michele Lapini per CHEAP

Le opere esposte sono degli illustratori:
Emiliano Ponzi, Marina Marcolin, Marco Palena, Leonardo Puca, Candia Castellani, Daniele Afferni, Silvia Belli, Elisa Bellotti, Federica Bordoni, Margherita Caspani, Tommaso Carozzi, Fernando Cobelo, Alessandro Coppola, Chiara Fedele, Riccardo Guasco, Andrea Mongia, Sara Menon, Marcella Peluffo, Mattia Pedrazzoli, Maria Cristina Pritelli, Lucio Ruvidotti, Elisa Seitzinger e Giulia Tomai.

Un Albo Per Livio

Un Albo per Livio – i vincitori

La Giuria, presieduta da Alfredo Stoppa e composta da Anna Rossi (AI), Davide Di Lodovico, Adriano Gon, Sandra Antonelli e Enrico Cristofaro, ha decretato i vincitori dell’VIII edizione del concorso patrocinato AI, Un Albo Per Livio.

Dal 10 al 14 novembre 2020 si svolgerà Liber L’Aquila, il Festival della Cultura per Ragazzi, dedicato interamente a musica, teatro, letteratura, illustrazione, libro d’artista.

Intorno a quest’evento si raccolgono diverse iniziative e tra queste le Premiazioni dei Concorsi e dei Premi dell’Associazione Libris in Fabula.

In particolare vi segnaliamo la cerimonia di inaugurazione del Festival martedì 10 novembre ore 17,30 nella prestigiosa cornice del Palazzo dell’Emiciclo, sede del consiglio Regionale d’Abruzzo a L’Aquila, dove sarà aperta al pubblico la Personale di Francesca Cosentino, autrice dell’albo inedito vincitore sul tema del “Panchatantra di Viscnù Sarma”

Mentre Sabato 14 ottobre ore 16,30 si terrà la premiazione dei vincitori a cura di Davide Di Ludovico di Liscianilibri editore (Teramo), che pubblicherà l’albo.

I VINCITORI

Primo Premio e pubblicazione
FRANCESCA COSENTINO
con l’albo “Dissenzione di amici”

Premio Migliore grafica
SUSANNA ZONETTI
con l’albo “Diventiamo amici?”

Premio Migliore testo
VALERIA PISI, TIZIANA TOSI E MONICA FORNACIARI
con l’albo “Il gioco delle cinque saggezze”

Menzione speciale
LAURA SIMEONI E PIERO SANDANO
con l’albo “I topi e l’elefante”

L'illustrazione Italiana allo scoperto

L’illustrazione italiana allo Scoperto: la mostra

Dal 22 settembre potremo ammirare per le vie di Bologna 26 poster realizzati con le illustrazioni premiate nell’edizione 2020 di Annual.

L’iniziativa organizzata da AI in collaborazione con CHEAP Street Poster Art  mette in primo piano immagini che spesso rimangono nascoste all’occhio del cittadino.
L’Illustrazione Italiana allo Scoperto è una grande occasione per conoscere da vicino il lavoro di tanti autori che si sono distinti in un contest importante a livello nazionale ed internazionale e che raccontano  il meglio dell’immagine illustrata nelle tante categorie a concorso: Didattica e Scientifica, Editoria adulti, Editoria infanzia, Fumetto, Magazine, Pubblicità e Design, Progetti Personali e Studenti.

PARTECIPANO
Marina Marcolin, Andrea Mongia, Riccardo Guasco, Elisa Seitzinger, Sara Menon, Fernando Cobelo, Tommaso Carozzi, Marcella Peluffo, Chiara Fedele, Giulia Tomai, Maria Cristina Pritelli, Elisa Bellotti, Lucio Ruvidotti, Alessandro Coppola, Daniele Afferni, Marco Palena, Candia Castellani, Federica Bordoni, Silvia Belli, Leonardo Puca, Mattia Pedrazzoli, Margherita Caspani.

Ad aprire la mostra l’opera realizzata per la copertina del Catalogo Annual 2020 dal presidente di Giuria, Emiliano Ponzi, che raffigura l’esplorazione e il percorso solitario verso l’eccellenza nella nostra professione.

Segnaliamo l’opera intitolata Kulm Hotel St Moritz, illustrata da Marina Marcolin che si è aggiudicata il prestigioso Premio Toppi del valore di 1000 euro. L’opera originale è realizzata ad acquerello, inchiostro e gouache per Lodestar Anthology Magazine. La giuria le ha assegnato questo importante riconoscimento, per premiare la composizione e la capacità tecnica dimostrata nel riprodurre i riflessi nell’acqua.

La capacità di lavorare con tecniche di disegno tradizionali si nota anche nel lavoro personale Novecento di Marco Palena, ispirato al libro di Alessandro Baricco. L’illustrazione originale è realizzata in grafite, carboncino, pastello e portata a temine in digitale.

Invece l’opera Spazi da Riempire del giovane studente Leonardo Puca, realizzata per un progetto personale all’interno del suo percorso di studio al Politecnico di Milano, offre uno sguardo sul futuro dell’illustrazione digitale.

Il ritratto di Greta Thunberg di Candia Castellani nasceva come progetto personale, ma è
stato notato durante l’incontro di giuria dall’art director Stefano Cipolla e premiato con il Premio Senza Filtri e la pubblicazione all’interno di l’Espresso.

Il manifesto dell’illustratore Riccardo Guasco, realizzato in collaborazione con il progetto di arte pubblica CHEAP Street Poster per la Stagione 2020 del Teatro Comunale di Bologna, richiama il classico tema dell’opera di Madama Butterfly di Puccini, ma la porta in una dimensione estremamente attuale. Il poster ha trovato posto in un tabellone vicino al teatro, per cui era stato commissionato.

Tutte le opere premiate e le altre 260 illustrazioni selezionate nel concorso sono pubblicate nel catalogo Annual 2020, un volume di 360 pagine a colori, che può essere acquistato nella libreria Giannino Stoppani, Via Francesco Rizzoli 1, 40124 Bologna. Chi non ha modo di passare in libreria, può richiederlo via email a info@autoridimmagini.it.

LA GIURIA
AI Annual 2020 è stato realizzato grazie alla collaborazione di una giuria di esperti del settore composta da:

Emiliano Ponzi (illustratore), Roberto Battaglia (direttore creativo, studio GB_22) Giuseppe Camuncoli (fumettista, disegnatore ufficiale della serie DC Comics e Marvel), Stefano Cipolla (art director L’Espresso), Silvana Sola (pedagogista-libraia, co-fondatrice della Libreria per Ragazzi Giannino Stoppani di Bologna e docente a ISIA di Urbino) e Iginio Straffi ( regista e produttore televisivo, inventore di Winx).

INFO
quando? dal 22 settembre al 21 ottobre 2020
dove? nei tabelloni di via San Giacomo e viale Masini/Autostazione a Bologna
costo? L’evento è gratuito

shenzen-banner

Shenzhen: la prima conferenza mondiale sull’industria dell’illustrazione

Personalità internazionali legate al mondo dell’illustrazione si sono riunite il 23 agosto 2020 a Shenzhen, Cina, in occasione della prima conferenza mondiale sull’industria dell’illustrazione, lanciata e ospitata dalla Shenzhen Illustration Association.

Alla conferenza hanno partecipato ospiti internazionali quali AOI – Association Of Illustrators britannica, EIF – European Illustrators Forum, AI – associazione Autori di Immagini italiana, Irish Illustrators Association, OFFSKETCH, TIS – Tokyo Illustrators Association, Macau Illustrators Association, Japan “Illustration” magazine, V/COLLECTIVE, The Jacky Winter Group, Ampersand Globe, ALILI ART, IED – Istituto Europeo di Design; in totale hanno partecipato 17 organizzazioni e istituzioni internazionali di illustrazione, enti, istituzioni, scuole d’arte e aziende legate al mondo dell’illustrazione.

 

Zhang Zhongyang, presidente della Shenzhen Illustration Association, nella sua presentazione ha sostenuto che, con la loro originalità, l’espressività unica e l’immaginazione creativa, gli illustratori hanno dato un’impennata allo sviluppo della società e attirato l’attenzione del pubblico.
I massimi esperti internazionali del settore provenienti da Cina, Giappone, Regno Unito, Australia, Finlandia, Italia, Irlanda e altri paesi, si sono concentrati su tre temi:

– Sviluppo dell’industria dell’illustrazione nel contesto della globalizzazione
– Coltivazione del potere delle stelle nascenti
– Il diritto d’autore e l’applicazione commerciale delle illustrazioni

Koike Amigo, presidente della Tokyo Illustrators Association giapponese, ha tenuto un discorso su una Retrospettiva e prospettiva dello sviluppo dell’illustrazione giapponese. Ha spiegato lo stato dello sviluppo delle illustrazioni dalle stampe Ukiyo-e nel periodo Edo, da 400 anni fa ad oggi.

Ha aggiunto che le illustrazioni nel contesto della nuova era sono strettamente legate alle persone e alla società, e naturalmente si conformano allo sviluppo dei tempi e ne riflettono lo zeitgeist.
“Credo che le illustrazioni renderanno il mondo un posto migliore”, ha concluso Koike Amigo.

Paolo Rui, membro rappresentativo dell’Associazione Autori di Immagini italiana, ha spiegato Come valutare correttamente il valore del lavoro di un illustratore, offrendo molti spunti di riflessione pubblico. Ha affermato che gli illustratori dovrebbero avere una buona comprensione delle leggi relative ai propri interessi, come il copyright, e conoscere i giusti parametri per poter quantificare il giusto valore del proprio lavoro.

Partendo dalla sua esperienza personale come illustratore e collaboratore di AI, ha condiviso in dettaglio le problematiche e le soluzioni affrontate dagli illustratori al lavoro, fornendo suggerimenti efficaci per il loro sviluppo professionale.

Jon_Cockley2019incontro

Talk: Come lavorare da illustratore in UK? con Jon Cockley, Handsome Frank Agency UK

Come lavorare con clienti inglesi e americani?
Come lavorare con un agente?
Come leggere e rispondere ad un Brief?
Sono solo alcuni argomenti che Jon Cockley di Handsome Frank Agency cercherà di toccare durante l’incontro organizzato da AI insieme allo IED Istituto Europeo di Design di Milano, in occasione della sua visita in Italia per la giuria di AI Annual 2020.
Questo incontro vi offre un panorama sul mercato internazionale dell’illustrazione e  vi darà spunti per valutare se e come lavorare con un agente al di fuori dall’Italia.

Jon è co-fondatore dell’agenzia dell’agenzia d’illustrazione Handsome Frank. L’agenzia rappresenta 36 artisti provenienti da tutto il mondo che lavorano su progetti in pubblicità, design e editoria. Per la maggiore parte Handsome Frank lavora con clienti degli Stati Uniti.  Jon è appassionato del mondo dell’illustrazione e  scrive e parla regolarmente dei trend e i cambiamenti che lui vede nell’industria creativa.

INFO

ISCRIZIONI?   è richiesta la REGISTRAZIONE al seguente link >>
QUANDO? giovedì 16 gennaio 2020, ore 18:30-20:30 circa
DOVE? presso IED Istituto Europeo di Design, Aula S10,  Via Amatore Sciesa 4, Milano
COSTO? GRATUITO per studenti e soci AI,  €15 per tutti gli altri

 

PHOTO-2019-11-04-17-03-05

Live sketching a IF! Italians Festival 2019

Mettetevi Scomodi è il tema di IF! Italians Festival che si terrà dal 7 a 9 novembre  a BASE Milano.
Siamo partner culturale di questa sesta edizione di IF e per l’occasione 18 soci si metteranno scomodi a fare live sketching dei momenti principali del festival.
I nostri bravissimi illustratori useranno carta CANSON e matite LYRA per raccontare visivamente i workshop, talk e eventi che coinvolgono Creative e Art-director e prominenti CEO Italiani e stranieri.

L’evento è realizzato grazie alla nostra nuova partnership con ADCI Art Directors Club Italiano, Maimeri Industrie e il prezioso contributo dei nostri sociMarcella Peluffo, Daniele Daf Afferni, Massimiliano Aurelio, Andrea Bayer, Roberto Battestini, Gabriele Bonavera, Giancarlo Caligaris,  Paolo d’Altan, Diego Fabbri,Antonella Ficarra, Andrea MussoSara Migneco-artist, Anabel Rauber, Giulia Ravarotto, Renato Sorrentino e Pia Taccone.

Durante IF presentiamo anche il catalogo ANNUAL 2019 a tutti i 150 membri della giuria degli ADCI Awards, per mostrare la varietà che l’illustrazione italiana può offrire ai loro progetti di comunicazione. Per ANNUAL 2020 ADCI ha già confermato il patrocinio e la distribuzione ai loro membri.

INFO
Maggiore info sul programma, gli ospiti e workshop del festival li trovate sul sito di IF!Italians Festival 

idee_in_fuga_ai

Idee in Fuga – convegno, mostra e aperitivo solidale

IDEE IN FUGA continua il suo viaggio e fa tappa al Frida Isola di Milano!

La mostra più itinerante del momento, sta girando in lungo e in largo per raccontare il progetto di bilancio partecipativo col carcere di Bollate e per raccogliere i fondi necessari per il suo successo.

Vi aspettiamo il 30 ottobre dalle 18,30 per un APERITIVO SOLIDALE insieme a BiPart, ad Autori di Immagini, a un mare di illustrazioni e soprattutto a tanta Birra Malnatt!

Sarà possibile sostenere il finanziamento dei progetti dei detenuti partecipando all’aperitivo solidale organizzato per l’occasione o acquistando le illustrazioni della mostra organizzata con l’associazione Autori di Immagini.

Le illustrazioni esposte saranno animate in realtà aumentata grazie a In2Real e Aria the AR Platform: inquadrandole con il proprio smartphone sulle tele appariranno gli autori che racconteranno il motivo della loro partecipazione al progetto.
Al dibattito interverranno:

Pietro Buffa – Provveditore – Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria – Lombardia
Cosima Buccoliero – Direttore II Casa di reclusione di Milano – Bollate
Lorenzo Lipparini – Assessore Partecipazione, Cittadinanza Attiva e Open data – Comune di Milano
Anita Pirovano – Presidente Sottocommissione Carceri Pene e Restrizioni – Comune di Milano
Massimo Barboni – Coordinatore progetto Birra Malnatt
Stefano Stortone – Coordinatore del progetto Idee in fuga
Giorgio Pittella – Ideatore del progetto Idee in fuga

INFO

QUANDO? 30 ottobre dalle 18,30
DOVE? al Frida bar, quartiere Isola, Via Antonio Pollaiuolo, 3 – 20159 Milano